Design, Ristrutturazioni e progettazione, Officina Artecasa Architettura e Arredo Borgosatollo Brescia

Studio notarile

Questo progetto prevede la trasformazione degli ambienti di un piccolo ufficio notarile posto al piano terra di un palazzo in centro città.
Su richiesta della committenza la trasformazione avrebbe dovuto attuarsi per mezzo di interventi minimi senza stravolgere l’assetto esistente e senza intervenire in maniera radicale su serramenti, pavimentazioni ed impiantistica.

Da queste premesse il progetto si è “limitato” a riallestire gli spazi esistenti lavorando con arredi fissi, rivestimenti, colori ed illuminazione al fine di rafforzare (o talvolta reinventare) l’identità di ogni ambiente.
Il progetto si divide in quattro episodi principali: l’ingresso/corridoio, lo spazio d’attesa/relax, l’ufficio del notaio e la sala della stipula.

Per il corridoio di ingresso, reinterpretato da noi come una “galleria” che accompagna verso il cuore dell’ufficio, si è pensato di lavorare con un rivestimento a boiserie tinteggiata di grigio chiaro, prevedendo la possibilità di collocare sulle pareti fotografie o stampe che possano raccontare qualcosa della storia dello studio.

Progetto d’interni per un studio notarile.

Vista l’impossibilità di adibire il corridoio d’ingresso a sala d’attesa, tale funzione andava ricollocata e si è così pensato di intervenire su di un ampio sgabuzzino riallestendolo con una panca imbottita, un’importante armadiatura a parete ed un rivestimento che include una composizione di specchi inseriti al fine di dilatare (a livello percettivo) lo spazio.

Sull’ufficio del notaio si è lavorato principalmente in un’ottica di ottimizzazione dello spazio, inserendo un capace mobile contenitore largo come tutta la stanza posto al di sotto delle due finestre che illuminano l’ambiente, divenendo a sua volta un importante piano d’appoggio. Particolare importanza è stata data all’arredo della sala della stipula, cercando di creare un’atmosfera raccolta, ordinata e confortevole, focalizzando l’attenzione sul tavolo della stipula che abbiamo voluto elevare a punto focale dell’intero ufficio.

Condividi

Stay connected